Mighty Natural

La tua stagione di nascita è stampata sul tuo DNA

La tua stagione di nascita è stampata sul tuo DNA

Le persone nate in autunno o in inverno sono più propense a farlo soffre di allergie di persone nate in primavera o in estate. Nessuno è sicuro del perché, ma ci sono diverse teorie. Questi includono variazioni stagionali della luce solare (che potrebbero influenzare i livelli di vitamina D), livelli di allergeni come polline e acari della polvere domestica (che variano a seconda della stagione), i tempi della prima infezione al torace del bambino (i raffreddori tendono ad essere più comuni in inverno) e dieta materna (prezzo e disponibilità di frutta e verdura variano a seconda della stagione).

Ma non importa quale di queste esposizioni causa cambiamenti al rischio di sviluppare un'allergia, fino ad ora nessuno sapeva come queste prime influenze ambientali fossero così durature.

Il nostro studio testato se epigenetica i segni sul DNA di una persona potrebbero essere un meccanismo alla base di questi effetti della stagione delle nascite. Naturalmente, il tuo genoma non cambia a seconda della stagione in cui sei nato, ma ci sono segni epigenetici attaccati al tuo DNA che possono influenzare l'espressione genica - il processo in cui vengono attivati ​​specifici geni per produrre una determinata proteina. Ciò può comportare diverse risposte a fattori scatenanti immunitari e quindi diversa suscettibilità alle malattie.

A differenza del DNA, che è ereditato dai tuoi genitori, i segni epigenetici possono cambiare in risposta all'ambiente e consentire all'espressione genica di rispondere alle esposizioni ambientali. E possono anche essere molto duraturi.

Impronta epigenetica

Abbiamo scansionato i profili di metilazione del DNA (un tipo di marcatore epigenetico) di persone 367 dall'Isola di Wight e abbiamo scoperto, per la prima volta, che la stagione in cui una persona nasce lascia una stampa epigenetica sul genoma che è ancora visibile al età di 18. Questa scoperta significa che questi segni sul genoma potrebbero essere come la stagione di nascita è in grado di influenzare il rischio di avere allergie più tardi nella vita.

Abbiamo continuato a testare se queste differenze di metilazione del DNA che variavano a seconda della stagione di nascita erano anche associate a una malattia allergica. Abbiamo scoperto che due di loro sembravano influenzare il rischio di allergia nei partecipanti. Oltre alle allergie, altri studi hanno dimostrato che la stagione di nascita è associata a una serie di fattori come l'altezza, la durata della vita, le prestazioni riproduttive e i rischi di malattie, tra cui condizioni cardiache e schizofrenia. È possibile che la metilazione del DNA associata alla stagione della nascita che abbiamo scoperto possa influenzare anche questi altri risultati, ma ciò richiederà ulteriori indagini.

I segni che abbiamo trovato nei campioni di DNA raccolti dai bambini di 18 erano per lo più simili ai segni epigenetici trovati in un gruppo di bambini di otto anni olandesi che usavamo per convalidare i nostri risultati. Ma quando abbiamo esaminato un'altra coorte - un gruppo di neonati - i segni non c'erano. Questo suggerisce che questi cambiamenti di metilazione del DNA si verificano dopo la nascita, non durante la gravidanza.

C'è qualcosa nelle stagioni

Non stiamo consigliando alle donne di cambiare i tempi della loro gravidanza, ma se abbiamo capito esattamente cosa fosse la stagione della nascita che causa questi effetti, questo potrebbe potenzialmente essere cambiato per ridurre il rischio di allergia nei bambini. Ad esempio, se l'effetto della stagione delle nascite sulle allergie è stato determinato dai livelli di luce solare sperimentati dalla madre durante la gravidanza o l'allattamento al seno, l'aumento del rischio di allergie tra i bambini nati in autunno e in inverno potrebbe essere ridotto dando la madre incinta o che allatta integratori di vitamina D Non avresti bisogno di partorire il tempo con le stagioni per ottenere i benefici.

Il nostro studio riporta la prima scoperta di un meccanismo attraverso il quale la stagione delle nascite potrebbe influenzare il rischio di malattia, anche se ancora non sappiamo esattamente quali stimoli stagionali causano questi effetti. Sono necessari studi futuri per individuare questi, nonché per indagare la relazione tra metilazione del DNA e malattia allergica e quali altre esposizioni ambientali hanno un effetto.

Con il carico considerevole la malattia allergica mette non solo su singoli malati ma anche sulla società, qualsiasi passo verso la riduzione delle allergie è un passo nella giusta direzione.

Riguardo agli Autori

Gabrielle A Lockett, associate di ricerca post-dottorato, Università di Southampton

John W Holloway, Università di Southampton

Questo articolo è originariamente apparso su The Conversation

Libri correlati:


Prezzo di vendita: $ 37.00 $ 28.84 Risparmi: $ 8.16
Visualizza più offerte Acquista nuovo da: $ 24.99 Usata da: $ 14.00


Inglese afrikaans Arabic Cinese (semplificato) Cinese (tradizionale) Dutch filippina Francese Tedesco hindi Indonesian Lezioni Giapponese Korean Malay persiano Portoghese Russian Spagnolo swahili Swedish Thai turco Urdu vietnamita